bimba
 

Home  |  Torna indietro

i

 

 

Introduzione

 

Nella chiesa romanica di San Pietro ad Augsburg (Germania)  si trova un dipinto (del ‘700 che è stato recentemente attribuito a Johann Melchior Schmidter dell' "Academia tedesca" di Augsburg) che rappresenta la figura di Maria ed è stato ispirato da una meditazione di Sant'Ireneo che, alla luce del paragone tra Adamo e Cristo, ha stabilito quello tra Eva e Maria: « Eva, con la sua disubbidienza, fece il nodo della disgrazia per il genere umano; Maria invece, con la sua obbedienza, lo scioglie ...»


L’immagine è quella di una giovane donna, bella, vestita di rosso con un drappo blu come mosso dal vento sopra le spalle e i fianchi. Ha un atteggiamento sereno, ma è tutta concentrata sul compito che le è affidato: sciogliere i grossi e piccoli nodi di un nastro bianco, aggrovigliato, offertole da sinistra da un Angelo, per poi lasciarlo scivolare a destra, ormai libero e liscio, nelle mani di un altro Angelo. L’icona descrive il conforto che ispira "il sapere che esiste una mano capace di sciogliere i nodi", ed anche la speranza di chi si presenta a Maria per mostrarle la confusione del proprio vissuto, il tormento di nodi interiori.

 

i

 

Piccola  Novena a “Maria che Scioglie i Nodi”

 

  1. Fare il segno di croce,
  2. Recitare l'atto di contrizione:

Atto di contrizione:

- Mio Dio, ho un  grande dispiacere di  averti offeso, perché Sei infinitamente buono e che il peccato Ti dispiace. Prendo la ferma risoluzione, col Tuo aiuto e la Tua Santa Grazia, di non offenderti mai più e  di fare penitenza. -


Chiedere perdono per i propri peccati e, soprattutto, prendere la ferma risoluzione di non commetterne più.

 

  1. Pregare le prime tre decine della corona del rosario.
  2. Leggere la novena di quel giorno
  3. Pregare poi le due ultime decine di corona del rosario.
  4. Finire con la "Preghiera a Maria che disfa i nodi".
  5. Fare il segno di croce.

 

i

 

Novena:

 

1° Giorno. - Santa Maria amata, Santa Maria che disfi i nodi che soffocano i Tuoi figli. Tendi le tue mani misericordiose verso di me. Io Ti rimetto oggi questo nodo... e tutte le conseguenze negative che trascino nella mia vita. Io Ti dono questo nodo che mi tormenta, mi rende infelice  e  mi impedisce di unirmi a  Te e  a  Tuo figlio  Gesù  mio Salvatore. Io ricorro a Te Maria che disfi i nodi perché confido in Te e so che Tu non hai mai disdegnato un piccolo peccatore che Ti supplica di aiutarlo. Io credo che Tu possa disfare questo nodo poiché Gesù Ti dà ogni potere.
Io confido che Tu accetterai di disfare questo nodo perché sei mia Madre. Io so che Tu lo farai perché mi ami dell’amore stesso di Dio. Grazie Madre mia amata.  Maria che disfa i nodi prega per me. Chi cerca una grazia, la troverà nelle mani di Maria.

 

2° Giorno. - Maria, Madre molto amata, sorgente di tutte le grazie, il mio cuore si volge verso di Te, oggi riconosco di essere peccatore e aver bisogno del Tuo aiuto. A causa dei miei egoismi, dei miei rancori, delle mie mancanze di generosità, e delle mie mancanze di umiltà, ho spesso trascurato le grazie che Tu mi ottieni. Io mi rivolgo a Te Maria che disfi i nodi affinché Tu domandi per me a Tuo figlio Gesù la purezza di cuore, il distacco,


l’umiltà e la confidenza. Io inizio questo giorno praticando queste virtù. Io Te le offro come prove del mio amore per Te. Io rimetto nelle Tue mani questo “nodo” che mi impedisce di riflettere la gloria di Dio. Maria che disfa i nodi prega per me. Maria offrì a Dio ogni istante della sua giornata.

 

3° Giorno. Maria mediatrice, Regina del cielo, Tu di cui le mani ricevono e distribuiscono tutte le ricchezze del Re, volgi verso di me i Tuoi occhi misericordiosi. Io depongo nelle Tue Mani Sante questo “nodo” della mia vita..., tutto il rancore, tutto il risentimento di cui è sorgente. Io domando perdono a Dio Padre per i miei errori. Aiutatemi adesso a perdonare tutte le persone che consapevolmente o inconsapevolmente hanno provocato questo nodo. E nella misura del mio abbandono che Tu potrai disfarlo. Davanti a Te, Madre amata, e nel nome del Tuo Figlio Gesù mio Salvatore, che è stato cosi offeso, e che ha saputo perdonare, io perdono ora queste persone per sempre.  Grazie “Maria che disfa i nodi” di disfare nel mio cuore, il nodo del rancore, e il nodo che Ti presento adesso. Maria che disfa i nodi prega per me. Chi vuole grazie si rivolga a Maria.

 

4° Giorno. Santa Madre amata, affabile per tutti coloro che ti cercano abbi pietà di me.  

Io depongo nelle tue mani questo “nodo”... che mi impedisce di essere in pace, paralizza la mia anima, mi impedisce di andare al mio Signore, e mettere la mia vita al Suo servizio. Disfa questo “nodo” della mia vita o Madre. Domanda a Gesù la guarigione della mia Fede paralizzata, che si lascia abbattere dagli inciampi del cammino. Cammina con me, Madre amata, affinché io prenda coscienza che questi inconvenienti sono in effetti degli amici, che  io cessi di mormorare, che io impari a  rendere grazie  in ogni istante, e a sorridere fiduciosa nel tuo potere. Maria che disfa i “nodi” prega per me. Maria è il sole e tutti beneficiano del suo calore.

 

5° Giorno  Maria che disfa i nodi, generosa e piena di compassione, io mi volgo a Voi per rimettere una volta di più questo “nodo”... nelle Tue mani.
Ti  domando la  saggezza  di  Dio,  perché  agisca  sotto  la  luce  dello  Spirito  Santo,  per sciogliere tutte queste difficoltà. Nessuno ti ha mai visto in collera, al contrario, le Tue parole erano talmente piene di dolcezza che si vedeva in Te il cuore di Dio. Liberami dall’amarezza, dalla collera e dall’odio che questo “nodo”... ha fatto nascere in me. Madre amata donami la  Tua  dolcezza e  la  Tua saggezza,  che  io  impari a  meditare tutto in silenzio, nel mio cuore. E, come ai fatto alla Pentecoste intercedi presso Gesù affinché riceva nella mia vita una nuova Effusione dello Spirito Santo. Spirito di Dio scendi su di me. Maria che disfa i nodi prega per me Maria è ricca e potente vicino a Dio.

 

6° Giorno. Regina di Misericordia Ti rimetto questo “nodo”... della mia vita e Ti chiedo di donarmi un cuore che sappia essere paziente, mentre Tu disfi questo “nodo”. Insegnami a perseverare all’ascolto della parola di Tuo Figlio, a confessarmi e comunicarmi, resta con me. Prepara il mio cuore per festeggiare con gli Angeli la grazia che stai ottenendomi Maria che disfa i nodi prega per me. Sei tutta bella Maria e nessun peccato ti ha macchiato.


7°  Giorno.  Maria  purissima  oggi  io  mi  rivolgo  a  Te:  Ti  supplico  di  disfare  questo “nodo” ... della mia vita e di liberarmi dalle opere del male. Dio ti ha concesso un grande potere su tutti i demoni. Io oggi rinuncio ai demoni e a tutti i legami che ho avuto con essi. Proclamo che Gesù è il mio unico Salvatore, il mio unico Signore.  O Maria che disfi i nodi schiaccia la testa del maligno. Distruggi le trappole che hanno provocato questi nodi nella mia vita. Grazie Madre amatissima. Signore liberami per il Tuo preziosissimo sangue. Maria che disfa i nodi prega per me.
Voi siete la gloria di Gerusalemme, Voi siete l’onore del nostro popolo.

 

8° Giorno. Vergine Madre di Dio, ricca di Misericordia abbi pietà del tuo bambino e disfa questo “nodo” ... della mia vita. Ho bisogno che tu mi visiti, così come hai visitato Elisabetta.
Portami Gesù perché egli mi porti lo Spirito Santo. Insegnami a praticare le virtù del Coraggio, della Grazia, dell’Umiltà, della Fede e come Elisabetta, ottienimi di essere piena di Spirito Santo.
Voglio che Tu sia mia Madre, mia Regina, mia Amica. Ti dono il mio cuore e tutto ciò che mi appartiene: la mia casa,la mia famiglia, i miei beni esteriori e interiori. Io ti appartengo per sempre. Metti in me il Tuo cuore affinché io possa fare tutto ciò che Gesù mi dice di fa Maria che disfa i nodi prega per me. Cammineremo allora pieni di fiducia, verso il trono della grazia.

 

9° Giorno. Maria Santissima, nostra avvocata, Tu che disfi i nodi, io vengo oggi a ringraziarti di volere cortesemente disfare questo “nodo” ... nella mia vita. Tu sai il dolore che esso mi provoca. Grazie o Madre, di asciugare nella tua Misericordia le lacrime dei miei occhi. Grazie di accogliermi nelle tue braccia, e di permettermi di ricevere un’altra grazia da Dio.
Maria che disfi i nodi e Madre mia amata io ti ringrazio di disfare i nodi della mia vita. Avvolgimi col tuo mantello d’amore, mettimi sotto la tua protezione e illuminami della Tua pace.

 

Maria che disfi i nodi prega per noi.

 

i

 

Preghiera a Maria che disfa i nodi da recitare ogni giorno.

 

-Vergine Maria, Madre dell’amore, Madre che non ha mai abbandonato un figlio che grida in Tuo soccorso, Madre le cui Mani lavorano incessantemente per tutti i figli amati, poiché sono   spinte   dall’Amore Divino e dall’infinita Misericordia che straripa dal Tuo Cuore. Volgi il Tuo Sguardo pieno di compassione verso di me, vedi il fagotto dei “nodi” che soffocano la mia vita. Tu conosci la mia disperazione e il mio dolore. Tu sai quanto questi nodi mi paralizzano. Maria, Madre che Dio ha incaricato di disfare i nodi della vita dei Tuoi figli, io deposito il nodo della mia vita nelle Tue Mani. Nessuno, nemmeno il maligno può sottrarlo al Tuo Aiuto Misericordioso.  Nelle Tue Mani, non c’è un solo nodo che  non  può  essere  sciolto.  Madre  Potente,  per  la  Tua  Grazia  e  il  Tuo  Potere  di intercessione presso il Tuo Figlio Gesù mio liberatore, ricevi oggi questo “nodo”...


Per la Gloria di Dio, Ti domando di disfarlo, e di disfarlo per sempre. Io spero in Te MADRE, Tu Sei l’Unica Consolatrice che Dio mi ha dato, Tu Sei la Fortezza delle mie fragili forze, la Ricchezza delle mie miserie, la Liberazione di tutto quello che m’ impedisce di essere con Cristo, accogli il mio appello. Guardami Mamma, Guidami, Proteggimi, Tu Sei l’unico e sicuro rifugio. Maria che disfi i nodi prega per me.

 

i

 

SUPPLICA A MARIA CHE DISFA I NODI (da recitare dopo la Novena)

 

-Madre di Gesù e Madre nostra, Maria, Santissima Madre di Dio, Tu sai che la nostra vita è piena di nodi, piccoli e grandi. Ci sentiamo soffocati, schiacciati, oppressi e impotenti nel risolvere i nostri problemi. Ci affidiamo a te, Madonna di Pace e di Misericordia. Ci rivolgiamo al nostro Dio Padre per Gesù Cristo nello Spirito Santo, uniti a tutti gli Angeli e ai Santi. Maria incoronata da dodici stelle, che schiacci con i tuoi santissimi piedi la testa del serpente e non ci lasci cadere nella tentazione del maligno. Donna gloriosa, la luna e il vento sono subordinati al tuo volere: Liberaci da ogni schiavitù, confusione e insicurezza. Dacci la tua grazia e la tua luce, per vedere nelle tenebre che ci circondano e seguire la giusta strada. Madre generosa, ti presentiamo supplichevoli la nostra richiesta d’aiuto.

 

i

Ti preghiamo umilmente: sciogli i nodi dei nostri disturbi fisici e delle malattie incurabili:

Maria, ascoltaci!
Sciogli i nodi dei conflitti psichici dentro di noi, la nostra angoscia e paura, la non accettazione di noi stessi e della nostra realtà: Maria ascoltaci!
Sciogli i nodi nei rapporti con il prossimo, nel giudicare, disprezzare e criticare, nell’essere superbi, presuntuosi, intolleranti e offensivi: Maria, ascoltaci!

Sciogli i nodi della nostra possessione diabolica: Maria ascoltaci! Sciogli i nodi nelle famiglie e nel rapporto con i figli: Maria, ascoltaci!
Sciogli i nodi nella sfera professionale, nell’impossibilità di trovare un lavoro dignitoso o nella schiavitù di lavorare con eccesso: Maria, ascoltaci!
Sciogli i nodi dentro la nostra comunità parrocchiale e nella nostra Chiesa, che è una, Santa, Cattolica e Apostolica: Maria, ascoltaci!
Sciogli i nodi fra le varie chiese Cristiane e confessioni religiose e dacci l’unità nel rispetto delle diversità: Maria, ascoltaci!
Sciogli i nodi della vita sociale e politica del nostro Paese: Maria, ascoltaci!
Sciogli tutti i nodi nel nostro cuore, per essere liberi di amare con generosità: Maria, ascoltaci!
Maria che disfi i nodi, prega per noi tuo Figlio Gesù Cristo nostro signore.  Amen

 

i

 

(Qui la contemplazione della splendida icona di «Maria che scioglie i nodi» si fa preghiera:)

 

«...Ecco la madre di Gesù». «Nostra Signora che scioglie i nodi», questa è la notizia più confortante per me, stretto e soffocato da tanti nodi. La Tua presenza, nascosta eppur vigile, avvolta nel silenzio ma dalla parola giusta, mi sostiene e mi rassicura. Sento che ci Sei Tu. Che Ti lasci coinvolgere nelle mie vicende, che Ti cali nelle mie situazioni, che di me e delle mie cose tutto Ti tocca e nulla Ti è estraneo. Sento che Sei entrata nelle  mie preoccupazioni, amarezze, delusioni, sofferenze, dubbi, sbandamenti, paure,  miserie, smarrimenti, drammi.  Sento che segui un filo segreto nell´intricata matassa della mia vita, e con infinita pazienza e sovrana delicatezza sciogli i nodi delle mie mille schiavitù. Vergine, piena di Grazia e ricca di Tenerezza «prega per me peccatore, adesso e nell´ora della mia morte».  Non lasciarmi desolata: sciogli i miei nodi oggi, e quando verrà la mia ora, sciogli il nodo definitivo della mia morte, perché, finalmente e definitivamente libera da ogni impurità, possa entrare in quella terra promessa, Patria Trinitaria, ove Gloriosa in Anima e Corpo, vivi con la Santa Trinità senza disdegnare me peccatrice.

 

(A ROMA SI PREGA IL ROSARIO DELL’AURORA CON MARIA CHE SCIOGLIE “I NODI” NELLA BASILICA DI SANTA ANASTASIA AL PALATINO OGNI NOTTE TRA SABATO E DOMENICA ALLE 02,30.)

 

i i i

 

Scarica PDF >>>    Altro opuscolo >>>    Volantino >>>   Testimonianza >>>   Ascolta MP3 >>>