bimba
 

Home  |  Torna indietro

  i
scarica
 

Il Quaderno dei sogni

 

Il 3 agosto 1975 un amico sacerdote (Ludwig Fischl), anziano e malato, mi scrisse:

"Mi sta molto a cuore la pubblicazione de “Il Quaderno dei sogni” di Anna Schaffer; io ho ricopiato e riordinato i suoi scritti (35 facciate). Carissimo confratello, vedrai che questo scritto farà molto scalpore e servirà a far conoscere questa creatura meravigliosa. Qui ci troviamo di fronte al soprannaturale, sia da parte del Cielo, come da parte dell'inferno. Questo scritto è un dono di Dio al nostro tempo disorientato.
Qualche tempo dopo mi giunse dallo stesso sacerdote un'altra lettera: "La mia speranza di poter fare ancora qualcosa per “Il Qua­derno dei sogni” di Anna Schaffer la devo definitivamente seppelli­re. Soltanto con molta fatica riesco a scrivere qualcosa a macchina, ma non posso più leggere molto. Le mie forze fisiche e soprattutto i miei occhi non mi permettono più di portare a termine questo lavoro che mi sta tanto a cuore. Tuttavia, voglio fare qualcosa per Anna. Ti prego pertanto di assumerti tu l'incarico e, se le tue forze ancora te lo permettono, di dare alla luce questo libretto. Io non posso far altro, ormai per me... “si fa sera
”.