bimba
 

Home  |  Torna indietro

(P. Antonio Natale, Gesuita, 1703)

 

i

 

 

V. Essendo la Madre di Gesù Maria Santissima sposata a Giuseppe, Dio apparve sulla terra e soggiornò fra gli uomini.
R. La benedizione di Colui che apparve nel roveto scenda sul capo di Giuseppe e sopra Gesù Nazzareno, Figlio di Maria Vergine.

 

1. ATTO DI FEDE
- Credo fermamente quanto di Voi insegna la santa Romana e ortodossa Fede,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

2. ATTO DI SPERANZA
- Voi siete l' unica mia speranza, la sola consolazione della vita e della morte mia,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

3. ATTO DI CARITA’
- Quanto desidero di amarvi, o diletti, o tanto amabili!

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

4. ATTO DI ESTIMAZIONE
- Vi apprezzo sopra ogni cosa, o sommamente apprezzabili, - O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

5. ATTO DI GAUDIO
- Godo delle vostre gioie e giubilo per la vostra gloria,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!


6. ATTO DI VENERAZIONE
- Vi venero con grande amore - di quella venerazione che a Voi si addice,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

7. ATTO DI LODE
- Vi lodo non con la lingua soltanto, ma anche con il cuore e per quanto è in mio potere,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

8. ATTO DI RINGRAZIAMENTO
- Vi rendo somme grazie, per benefici da Voi ricevuti,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe!

 

9. ATTO DI DESIDERIO
- Bramo tanto di vedervi in cielo, e lassù con Voi conversare,

- O Amori miei dolcissimi, Gesù, Maria, Giuseppe! Gloria.

 

La Sua compagnia non dà amarezza. Né dolore la Sua convivenza.


V Tutta la sua discendenza
R. Ebbe un comportamento esemplare.

 

Preghiamo - O Dio, che mediante la Sacra Famiglia del Verbo Incarnato hai voluto santificare tutta la terra e ci hai presentato, in Gesù, Maria e Giuseppe, un mirabile esempio di familiare convivenza, concedi a noi che, per l' intercessione di questa Trinità terrestre, imploriamo di vivere in fraterna concordia con tutti, la grazia di poterti un giorno lodare, insieme con gli Angeli, nella tua Trinità beata. Tu, che vivi e regni nei secoli dei secoli. Amen. (Indulgenza parziale S. Pio X)

 

- O San Giuseppe, Padre Verginale di Gesù, purissimo sposo della Vergine Maria, prega ogni giorno per noi lo stesso Gesù, Figlio di Dio, affinché, aiutati dalla sua grazia, dopo aver combattuto legittimamente in vita, siamo da Lui coronati alla nostra morte. Amen.

- Fa', o Giuseppe, che la nostra vita trascorra nell' innocenza e sia sempre sicura sotto il tuo patrocinio. (Indulgenza parziale)

 

Preghiamo - Confidando nel patrocinio dello Sposo della Tua Genitrice, preghiamo, Signore, la tua clemenza a volere far sì che i nostri cuori disprezzino tutte le cose terrene ed amino con perfetta carità Te, vero Dio, che regni con Dio Padre, nell' unità dello Spirito Santo, per tutti i secoli dei secoli. Amen.

 

i